Home | Artisti | News | Links

Simeti Turi
(1929)

Nel 1958 si trasferisce a Roma dove frequenta l’ambiente artistico e conosce Alberto Burri. Realizza opere monocrome in cui inserisce figure geometriche, spesso ovali in rilievo, generando relazioni spaziali e architettoniche. Negli anni Sessanta espone in rassegne dedicate all’Arte Programmata e alla Nuova Tendenza in Italia e all'estero. Trasferitosi a Milano, nel 1965 partecipa al progetto Zero Avantgarde presentato nello studio di Lucio Fontana. Soggiorna per lunghi periodi a New York dove apre uno studio. Le sue opere sono presenti in numerose collezioni internazionali.

www.turisimeti.it

Titolo: s.t., Anno: 1972
Tecnica: Estroflessione si carta
Dimensioni: 30 x 30 cm
Numerazione: p.a.
Note: Firma
Certificato di provenienza
Rif. SMT001
 



 

    Nome e Cognome

    Email


    Messaggio

    Rif. opera