Home | Artisti | News | Links

Manfredi Domenico
(1916-2006)

Si forma a Milano e dal dopoguerra inizia un percorso, molto personale, di indagine sugli elementi della pittura, forma e materia, focalizzando l’attenzione sul colore come generatore di spazi e di profondità. Le diverse correnti artistiche, Razionalismo, Neocubismo, Surrealismo, susseguite nei decenni che ha attraversato, lo hanno interessato, ma non coinvolto, poiché il suo percorso rimane molto originale e non ascrivibile a nessuna rigida catalogazione. Il colore nelle campiture nette o nelle sovrapposizioni di strati, che potevano durare mesi, determina lo spazio e la profondità e determina un metodo quasi alchemico. Ha insegnato per diversi anni pittura all’Accademia di Brera e ha ottenuto riconoscimenti da collezionisti e critici d’arte, esponendo in Italia e all’estero.

www.fondazionemanfredi.org

Titolo: Chemistry Street, Anno: 1980
Tecnica: Litografia
Dimensioni: 46 x 66 cm
Numerazione: P.A.
Note: Firma
Certificato di autenticità
Rif. MAN001
 



 

    Nome e Cognome

    Email


    Messaggio

    Rif. opera