Home | Artisti | News | Links

Fioroni Giosetta
(1932)

Giosetta Fioroni proviene da una famiglia di artisti, il padre era scultore e la madre marionettista. Frequenta i corsi di Toti Scialoja all’Accademia di Belle Arti di Roma. Negli anni Sessanta entra in contatto con Schifano, Festa, Angeli, Rotella e altri artisti definiti la Scuola di Piazza del Popolo, che si ispira ai temi urbani, romani, e alla Pop Art americana. Destano notevole attenzione le sue opere in argento con cuori, stelle e ritratti. Negli anni Settanta sviluppa una ricerca legata alla sfera interiore indagando il mondo fiabesco dell’infanzia. Durante lunghi soggiorni in campagna, insieme allo scrittore Goffredo Parise, esplora un immaginario legato al bosco e alle sue presenze oniriche. Un altro dei suoi temi ricorrenti è quello dei Teatrini, memore della creatività della madre marionettista e dei temi legati all’infanzia. Ne realizza molti, utilizzando diverse tecniche, e negli anni Novanta trova una particolare corrispondenza nei Teatrini in ceramica realizzati a Faenza. Sin dagli esordi ha instaurato un particolare dialogo con scrittori e poeti, Parise, Ceronetti, Arbasino, Zanzotto, con i quali ha realizzato libri e cartelle di grafica.

Titolo: Stelle, Anno: 1970 ca.
Tecnica: Serigrafia
Dimensioni: 100 x 71 cm
Numerazione: 41/50
Note: Firma, Opera Pubblicata
Rif. FIO001
 



 
Titolo: Cuore, Anno: 1970 ca.
Tecnica: Serigrafia
Dimensioni: 100 x 71 cm
Numerazione: 35/50
Note: Firma, Opera Pubblicata
Rif. FIO002
 




 

    Nome e Cognome

    Email


    Messaggio

    Rif. opera