Home | Artisti | News | Links

Alfieri Attilio
(1904-1992)

Inizia precocemente come decoratore di affreschi a Loreto e poi a Piacenza. Negli anni Venti si trasferisce a Milano dove frequenta i corsi di pittura all'Accademia di Brera e al Castello Sforzesco. Frequenta gli artisti del gruppo Corrente. Negli anni Quaranta realizza pannelli e collage pubblicitari per manifestazioni fieristiche internazionali, sperimentando un linguaggio polimaterico. ifficilmente inquadrabile in un’unica corrente artistica, la sua produzione spazia dai ritratti, paesaggi e nature morte a lavori di impostazione informale. Utilizza spesso tecniche miste e commistioni di linguaggi diversi. Negli anni Settanta realizza cartelle di serigrafie, Le ignote galassie, I sette vizi capitali, Cerimoniale di una forma ed una serie di opere denominate I trovati utilizzando oggetti raccolti per strada.

Titolo: s.t., Anno: 1980 ca.
Tecnica: Serigrafia
Dimensioni: 40 x 50 cm
Numerazione: 23/100
Note: Firma, Timbro a secco
Certificato di autenticità
Rif. ALF001
 



Titolo: Paesaggio Paleolitico II, Anno: 1973
Tecnica: Litografia
Dimensioni: 50 x 70 cm
Numerazione: P.A.
Note: Firma, Timbro a secco
Certificato di autenticità
Rif. ALF002




 

    Nome e Cognome

    Email


    Messaggio

    Rif. opera